Non una di meno

Non una di meno

img_0110Il 25 Novembre 1960 le sorelle Mirabal, simbolo della lotta contro un regime dittatoriale, vennero torturate ed assassinate.
Nel 1981, le attiviste che parteciparono all’Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi chiesero all’Organizzazione delle Nazioni Unite di istituire, in questa data, la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne.
Dal 1999, tutto il mondo, in questo giorno, ricorda l’azione e la sorte delle sorelle Mirabal e, con loro, tutte le donne vittime di violenza di genere.
Oggi, le Femministe della Quarta Ondata si impegnano per ricordare che il femminismo ha un ruolo fondamentale per tutti nel contrasto di questa orribile realtà.

Femminismo significa credere nella parità sociale, politica ed economica dei generi, per questo serve a tutt*.

Il nostro impegno, oggi, come in tutta questa settimana, consiste nel puntare i riflettori sulla violenza di genere perché è una realtà che da molti è ancora troppo ignorata.

Vogliamo che diventino un problema di tutti i numeri troppo alti di donne che subiscono violenza per le strade e/o dentro casa.

Vogliamo che tutti si rendano conto che dire “femminicidio” non è né privilegio né discriminazione, perché non è la semplice uccisione di un individuo di genere femminile, è l’uccisione di una donna perché è donna. Succede tutte le volte che un uomo vuole esercitare potere sulla vita della compagna perché è convinto che lei gli appartenga; succede tutte le volte che una donna viene punita fisicamente per non essere una donna abbastanza “giusta” e viene punita così violentemente che l’ultima volta non sopravvive; succede tutte le volte che parlare con un altro uomo è una colpa che si paga con la vita.

Vogliamo che la violenza di genere FINISCA.

Per queste ragioni, anche se fisicamente non potremo esserci, sosteniamo la manifestazione che si terrà a Roma, domani, sabato 26 novembre 2016.

#NonUnaDiMeno è il motto che guiderà queste giornate dedicate al contrasto di questa realtà inumana e, se ne avete la possibilità, vi invitiamo a farlo vostro e a partecipare ed essere presenti alla manifestazione di domani.

Fatelo perché #NeAbbiamoTuttiBisogno

La Mucca Intellettuale

Anche se non saremo presenti, vogliamo comunque dimostrare in modo pratico il nostro sostegno:

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s